Ospedale Alessandria: Giovanni Montobbio nuovo direttore della Terapia Intensiva Pediatrica

ALESSANDRIA – È Giovanni Montobbio il nuovo Direttore della Struttura di Terapia Intensiva Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria. Classe 1958, si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1984 all’Università degli Studi di Genova, dove ha conseguito nel 1987 anche la specializzazione in Anestesia e Rianimazione e nel 1994 quella in Pediatria. Ha svolto la sua attività professionale per 32 anni all’IRCCS Gaslini di Genova, dove ha ricoperto, tra l’altro, l’incarico di Direttore della Unità Operativa Semplice Dipartimentale “Centro di Anestesiologia, Terapia del Dolore Acuto e Procedurale”, durante il quale è stato istituito l’Aps (Servizio di Terapia del dolore Pediatrico Acuto), ottenendo un rapido sviluppo e miglioramento del trattamento del dolore acuto al punto da far diventare il sollievo dal dolore parte essenziale della cura di un paziente pediatrico.

Il dottor Montobbio è stato anche Observer alla Columbia University di New York (1985), all’Università di Graz (2012) e alla Boston Children’s Hospital (2013 e 2018). Negli anni è stato molto attivo nella ricerca clinica, con la pubblicazione, da coautore, di numerosi articoli e pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali. Il dottor Montobbio è inoltre ideatore e gestore dei progetti vincitori di premi Terapia del dolore acuto in età pediatrica primo classificato al premio qualità IRCCS Gaslini 2013, Team multidisciplinare e multi professionale per il posizionamento e la gestione dei cateteri venosi a media e lunga permanenza primo classificato al premio qualità IRCCS Gaslini 2014 e Sedazione procedurale al di fuori delle sale operatorie (NORA Team pediatrico) secondo classificato premio qualità IRCCS Gaslini 2017. Ha inoltre partecipato in qualità di medico anestesista a tre missioni umanitarie dell’associazione “Silvano Mastragostino – Genova Ortopedica per l’Africa” nel gennaio 1996, 1997 e 2001 a Naro Moru e North Kinangop (Kenia).

“Il mio lavoro – ha sottolineato il dottor Giovanni Montobbio – è sempre stato improntato a valori che saranno centrali anche durante questo mio nuovo incarico: qualità e sicurezza delle prestazioni di anestesia e rianimazione e accudimento del paziente e della sua famiglia; perché il contatto e il dialogo con i bambini è primario, ma deve essere accompagnato da un contatto diretto con la sfera familiare per ridurre al massimo la giustificata ansia”.

adv-377

“Noi siamo al “servizio” dei chirurghi per far sì che possano operare nel miglior modo possibile, anche nell’applicazione di tecniche all’avanguardia come quelle microinvasive. Contemporaneamente siamo i principali responsabili e soggetti attivi per i pazienti critici per quanto riguarda la rianimazione. Due attività che porteremo avanti con impegno e mettendo al centro la tecnologia, perché credo fortemente nelle nuove opportunità che, soprattutto negli ultimi anni, si stanno registrando in quest’ambito”.

“Con l’incarico al dottor Montobbio – ha spiegato il Direttore Generale dell’Ospedale di Alessandria, Valter Alpe abbiamo inserito una professionalità di assoluto valore, che va a integrarsi in una struttura, il nostro Ospedale Infantile, in continua evoluzione per continuare a offrire le migliori prestazioni possibili. Con il dottor Montobbio avremo a disposizione un Direttore all’avanguardia nel trattamento del dolore acuto applicato in ambito pediatrico, un ambito in cui crediamo fermamente”.