adv-191

ALESSANDRIA – I Carabinieri di Spinetta Marengo hanno denunciato per furto aggravato di energia elettrica un cittadini italiano di 55 anni. Nonostante il contratto di fornitura del servizio elettrico fosse cessato, il contatore dell’abitazione dell’uomo aveva ripreso a funzionare. I militari e i tecnici dell’Enel hanno accertato la manomissione dell’impianto. E’ ancora da quantificare il valore dell’energia elettrica sottratta.