PROVINCIA – Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio questo mercoledì pomeriggio sono state monitorate le città di Casale e Tortona. Al lavoro il personale della Questura, del Commissariato di Casale, della Sezione di Polizia Postale di Alessandria, oltre a equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte” di Torino. Sono state identificate 44 persone, 13 risultate gravate da pregiudizi di polizia, e controllati  19 veicoli. Sono emerse alcune anomalie durante i controlli in alcuni esercizi commerciali, due agenzie di money transfer e un phone center. In particolare, a Tortona è stato eseguito il fermo amministrativo di un veicolo in riferimento ad un procedimento penale emesso dal Tribunale fallimentare di Santa Maria Capua Vetere nel 2011.