Oltre 2700 euro per il Dairi di Casale grazie alla raccolta fondi in memoria di Giampiero Farotto

CASALE MONFERRATO – In due mesi sono stati raccolti oltre 2700 euro per il Dairi di Casale Monferrato grazie alla raccolta fondi lanciata dalla famiglia di Giampiero Farotto, politico casalese, anche grande appassionato di moto e vice-presidente del Vespa Club Monferrato, scomparso nel mese di giugno.

La generosità di quanti hanno conosciuto mio padre ci ha commosso – ha sottolineato la figlia Marianna in questi primi due mesi di raccolta fondi si sono mobilitati amici, conoscenti e semplici cittadini, oltre ad associazioni e società sportive, arrivando a ben 2.725 euro. Un ottimo risultato, che andrà ad aiutare la ricerca, sempre più importante per il nostro territorio”.

I fondi raccolti in ricordo dell’ex assessore all’Urbanistica e Patrimonio della città monferrina, nel 2019 eletto poi consigliere comunale, aiuteranno a sostenere la ricerca del Dairi, il Dipartimento Attività Integrate Ricerca e Innovazione diretto da Antonio Maconi che ha una delle sue sedi proprio all’ospedale di Casale Monferrato.

adv-860

Tra le iniziative a sostegno della campagna ci sono anche state la partita di campionato tra Junior Calcio Pontestura e Castellazzo del 13 novembre e la presentazione dei corsi della Step Out del 23 dicembre. Eventi che hanno anche permesso di far conoscere le attività di Solidal per la Ricerca e del Dairi nell’ambito della ricerca e diffondere la cultura del dono.

Chi volesse ancora aderire alla campagna lanciata dalla moglie Patrizia e dalla figlia Marianna può collegarsi alla pagina www.gofundme.com/f/aiutiamo-la-ricerca-ricordando-giampiero-farotto e seguire le istruzioni. Altrimenti è possibile fare un bonifico diretto – indicando nella causale il ricordo a Giampiero Farotto – utilizzando l’Iban IT52 S 05034 10408 000000005537