Lo sportello turistico di Serravalle all’interno dell’Outlet: “Punto strategico per far conoscere il territorio”
adv-300

SERRAVALLE SCRIVIA – Il nuovo Iat di Serravalle Scrivia ha trovato casa all’interno del McArthurGlen Serravalle Designer Outlet. Inaugurato alla presenza dell’assessore regionale Vittoria Poggio, potrà sfruttare l’afflusso di persone che frequenta il centro commerciale con i suoi 51.500 metri quadri e i 250 negozi, è l’outlet più grande d’Europa della McArthurGlen Group.

Il primo nuovo ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica dell’anno va ad aggiungersi alla rete già presente sul territorio piemontese, creata per fornire ai turisti materiale promozionale e informazioni di dettaglio per promuovere tutta l’offerta turistica del Piemonte in collaborazione con le Agenzie Turistiche Locali, con Visit Piemonte e con Regione Piemonte. Per il territorio della provincia di Alessandria questo ulteriore servizio va ad aggiungersi a quello aperto a Tortona poche settimane fa, a sottolineare l’importanza strategica degli avamposti di comunicazione diretta con il pubblico: la sua gestione sarà direttamente seguita dall’ATL Alexala, che allaga così la sua rete presìdi turistici.

In Piemonte l’ottima qualità del servizio di accoglienza turistica è in gran parte compito e merito della presenza degli IAT e della professionalità del personale – sottolinea l’Assessore regionale alla Cultura, Commercio e Turismo, Vittoria Poggio. Anche la capillarità di questi presìdi di informazione e la loro presenza nei punti strategici è fondamentale, perché nel rapporto diretto con il visitatore è possibile trasmettere sia il messaggio strettamente informativo sulla specifica area, sia i valori generali del prodotto turistico piemontese. Con il nuovo IAT che abbiamo inaugurato oggi, tra l’altro inserito in un contesto di tutto rispetto come il McArthurGlen Serravalle Designer Outlet, la nostra regione si arricchisce di un ulteriore importante “biglietto da visita” attraverso cui invitare gli ospiti a scoprire l’intero territorio“.

iat serravalleSiamo felici che il valore degli IAT sul nostro territorio continui a crescere in maniera significativa, e accogliamo con soddisfazione la scelta di situare qui il secondo IAT regionale dopo quello di Caselle“, commenta Roberto Cava, presidente di Alexala. “La posizione strategica di questo punto, all’interno del McArthurGlen Serravalle Designer Outlet, promette di essere cruciale nei rapporti con i turisti internazionali, che da sempre frequentano numerosi questo luogo per il loro shopping: siamo certi che un ufficio di informazione e accoglienza turistica in uno snodo così importante possa fare una grande differenza“.

Il Piemonte turistico progredisce, e non solo nei dati che confermano l’aumento di gradimento dei turisti per la nostra regione – spiega Beppe Carlevaris, Presidente del CdA di Visit Piemonte. Con questo nuovo punto informativo di Serravalle moltiplichiamo anche le possibilità di rapportarci con le persone che giungono sul nostro territorio non per un motivo strettamente turistico, in questo caso per lo shopping, offrendo loro un’occasione in più per fermarsi o per tornare. Insomma, una porta d’accesso per le tante eccellenze dell’area e una vetrina per l’intera regione“.

Abbiamo accolto con grande entusiasmo l’opportunità di ospitare all’interno del nostro centro questo nuovo IAT– commenta Matteo Migani, General Manager di Serravalle Designer Outlet. Una scelta che sposa appieno la volontà del nostro Gruppo di contribuire e avere un impatto positivo all’interno delle comunità in cui opera, supportando progetti che possano generare una positiva ricaduta economica, sociale ed ambientale su questi territori. Siamo quindi particolarmente contenti di poter favorire la promozione turistica del Piemonte, la regione che per prima ci ha accolto ormai oltre 20 anni fa“.

Il ruolo degli IAT, in particolare, è quello di essere l’avamposto di comunicazione diretta con i turisti, facendo conoscere i servizi turistici disponibili, le possibilità ricettive e di ospitalità, i circuiti dell’enogastronomia, le attrattive turistiche, le iniziative e gli eventi, il sistema della mobilità ed ogni altra notizia utile.

Gli IAT – che come da Legge regionale n. 14 del 11 luglio 2016 vengono organizzati e coordinati dall’ATL di riferimento – sono collocati in tutto il territorio e collaborano alla realizzazione e alla divulgazione di tutto il materiale informativo sul-la fruibilità dei luoghi di interesse turistico e sugli eventi.