Carburanti: prezzi sempre più alti, livelli tornati a quelli di luglio
adv-132

ITALIA – Nuovi rialzi questa mattina sui listini dei prezzi consigliati dei maggiori marchi. Salgono con forza anche le medie nazionali dei prezzi praticati alla pompa, con la benzina in “fai da te” sopra quota 1,85 euro/litro e il gasolio a un passo da 1,9 euro/litro. Livelli che non si vedevano da fine luglio. Battuta d’arresto per le quotazioni internazionali dei prodotti raffinati, dopo un’infilata di rialzi. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina Eni ha aumentato di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio. Stessa mossa per Tamoil. Per IP +2 cent/litro sulla benzina e +1 sul gasolio. Per Q8 +2 cent/litro su entrambi i prodotti.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 18mila impianti: benzina self service a 1,855 euro/litro (+11 millesimi, compagnie 1,857, pompe bianche 1,851), diesel a 1,899 euro/litro (+10, compagnie 1,903, pompe bianche 1,891). Benzina servito a 1,991 euro/litro (+10, compagnie 2,032, pompe bianche 1,909), diesel a 2,036 euro/litro (+9, compagnie 2,079, pompe bianche 1,949). Gpl servito a 0,782 euro/litro (invariato, compagnie 0,793, pompe bianche 0,769), metano servito a 2,136 euro/kg (-4, compagnie 2,147, pompe bianche 2,127), Gnl 2,624 euro/kg (+4, compagnie 2,660 euro/kg, pompe bianche 2,597 euro/kg). Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,931 euro/litro (servito 2,186), gasolio self service 1,974 euro/litro (servito 2,230), Gpl 0,884 euro/litro, metano 2,185 euro/kg, Gnl 2,593 euro/kg. In allegato le tabelle con i prezzi praticati e le variazioni dei prezzi consigliati.

adv-373