Entra per mesi nella casa di una anziana e le porta via 30 mila euro

ACQUI – Da mesi usava la casa di una anziana come un vero e proprio bancomat, dopo aver rubato le chiavi dell’appartamento da suo cognato, parente anche della vittima. I Carabinieri di Acqui Terme hanno deferito una acquese di 49 anni per furto aggravato. La donna ha sottratto in tutto oltre 30 mila euro. A far scattare le indagini dei militari la denuncia del figlio dell’anziana, dopo che erano scomparsi 3 mila euro. Fino ad allora la signora non si era insospettita perché convinta di aver già speso i soldi che mancavano o di averli dati al figlio. Solo in quest’ultimo caso, certa della presenza dei 3 mila euro, aveva raccontato tutto. Chiarito come si trattasse di un ladro seriale e verificata l’assenza di qualsiasi forzatura negli ingressi dell’abitazione, i militari hanno iniziato a fare delle verifiche su chi avesse copia delle chiavi di casa della signora, fino a scoprire la colpevole, grazie anche ad alcuni filmati delle telecamere di videosorveglianza vicino alla casa.

adv-283