SPIGNO MONFERRATO – Sarà agli arresti domiciliari, ma solo il sabato e la domenica. E’ questa la pena inflitta a un uomo di 62 anni di Spigno Monferrato che, anni fa, provocò diverse lesioni a un’altra persona durante una lite. Concluso l’iter giudiziale, l’uomo è stato appunto condannato a rimanere in casa nel fine settimana, fino a scontare i 45 giorni di reclusione inflitti dal Tribunale di Alessandria. Domenica scorsa i Carabinieri hanno così prelevato l’uomo dalla sua abitazione di Spigno e dopo le formalità di rito in caserma, l’hanno riaccompagnato a casa per iniziare a scontare la pena.