PRASCO – Altro intervento dei Vigili del Fuoco per soccorrere e recuperare una donna di 36 anni che si era smarrita ieri sera, verso mezzanotte, sulle colline tra Prasco e Morsasco dopo essere uscita con i suoi due cani. I pompieri hanno trovato la dispersa alle 7.30 di questa mattina. La donna si era allontanata troppo e in seguito a una caduta, con conseguenti ferite alle gambe, era rimasta bloccata lontana da casa. Lanciato l’allarme sono subito scattate le procedure previste dal piano provinciale per la ricerca di persone scomparse. Per tutta la notte è stata battuta la zona nei dintorni del punto di ultimo avvistamento. Questa mattina, intorno alle 7.30, la donna è stata ritrovata in discrete condizioni di salute a Cremolino ed è stata affidata ai sanitari del 118 per accertamenti e per le cure del caso.

Sul posto, per il coordinamento delle ricerche, è stata inviata l’Unità di Comando locale (UCL) con a bordo operatori qualificati in materia di Topografia Applicata al Soccorso (TAS) e personale del nucleo provinciale Speleo Alpino Fluuuviale (SAF). Alle ricerche hanno partecipato 11 vigili del fuoco delle sedi di Acqui Terme e di Alessandria, i cinofili del nucleo regionale VVF di Volpiano (To), volontari del soccorso alpino, i Carabinieri delle stazioni di Ovada e Molare e il sindaco di Morsasco. 

(Foto di repertorio)

adv-956