Insulto razzista a un avversario: dieci giornate di squalifica all’attaccante del Calcio Tortona

TORTONA – Dieci giornate di squalifica. Mano pesante del Giudice Sportivo sul giocatore del Calcio Tortona Anthony Farina. Domenica scorsa, nella sfida del campionato di Eccellenza persa 4-1 contro la BonBonAsca, l’attaccante ha apostrofato con un insulto razzista il giocatore avversario Landry Merlin Boyomo. “La frase é stata pronunciata con tono di voce tale da essere distintamente percepita dai giocatori nelle vicinanze” si legge nel comunicato della Lega Dilettanti. Il Calcio Tortona ha deciso di non fare ricorso perchè “l’etica“, è stato scritto sul profilo Facebook della società, “è uno dei pilastri da seguire. I ripetuti errori arbitrali e le continue provocazioni non possono esser in nessun modo una scusante per un errore di un nostro tesserato. Il Calcio Tortona e il giocatore Anthony Farina, che già si era scusato a voce nell’immediatezza del fatto comprendendo il proprio errore, chiedono pubblicamente scusa al giocatore della BonBonAsca Landry Merlin Boyomo.”