Forti odori di ammoniaca nel tortonese, l’Arpa ha avviato le indagini

CASTELNUOVO SCRIVIA – Un forte odore di ammoniaca ha invaso, fin da lunedì sera, alcuni comuni del tortonese, tra cui Castelnuovo Scrivia, Pontecurone e anche la zone di Voghera.

adv-62

La notizia aveva allarmato in un primo tempo gli abitanti dell’area, facendo subito scattare i controlli e accertamenti da parte dei sindaci locali. Gianni Tagliani, primo cittadino di Castelnuovo Scrivia, ha prontamente avvertito i suoi concittadini via Facebook, avanzando le ipotesi per cui il forte e sgradevole odore derivasse da un prodotto campione testato con insuccesso dal vicino biodigestore di Voghera o dal passaggio di due camion che trasportavano lo stesso prodotto.

ODORI AVVERTITI DI AMMONIACA. Nei giorni scorsi, in particolare lunedì sera, sono stati avvertiti degli odori nella zona…

Publié par Gianni Tagliani sur mercredi 18 janvier 2017

Ora l’odore non si sente più“, ha rassicurato Gianni Tagliani nella mattinata di giovedì, “l’Arpa ha avviato delle indagini, ma l’ipotesi al momento più accreditata è che il biodigestore di Voghera abbia testato questo nuovo prodotto ma qualcosa non ha funzionato. Non c’è, comunque, nessun rischio per la salute pubblica.

E attraverso un comunicato, Arpa ha reso noto che ha avviato delle indagini per capire cosa sia effettivamente successo.