Armi detenute irregolarmente: denunciate due persone
adv-978

PONZONE – L’attività di controllo del territorio ad opera dei Carabinieri di Acqui Terme ha permesso di denunciare due persone sorprese con armi e munizioni non denunciate. Il primo provvedimento è scattato nei confronti di un 54enne acquese. I militari hanno sequestrato una decina di cartucce, alcune delle quali da guerra.

Dovrà rispondere delle stesse contestazioni anche un 71enne di Ponzone. I Carabinieri hanno scoperto un revolver calibro 38 special e 37 cartucce dello stesso calibro. Arma e munizione, sebbene regolarmente denunciate, erano state portate dall’abitazione genovese a quella nel paese alessandrino senza però avvisare l’autorità.

adv-660