OVADA – I Carabinieri del Nor di Acqui Terme hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 43enne ovadese Fabio Raso, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti. Raso è stato identificato come presunto spacciatore di riferimento di alcuni tossicodipendenti di Acqui e Ovada.

Dopo una serie di appostamenti e pedinamenti lunedì pomeriggio i militari hanno perquisito la casa del 43enne. In un’anta di un mobile del salotto è stata trovata una busta con oltre 45 grammi di cocaina purissima. Sul mercato lo stupefacente avrebbe fruttato tra i 4 mila e i 5 mila euro.

Rinvenuti anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente, oltre a 850 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio.

Dopo essere stato portato in carcere ad Alessandria, Raso ora si trova agli arresti domiciliari.