PIEMONTE – Un assaggio d’estate a partire da domani in tutto il Piemonte. L’alta pressione di origine africana porterà le temperature a punte di 35 gradi superando di 5-6 gradi la media dell’ultima decade di maggio. La stima arriva dall’Agenzia regionale di protezione ambientale (Arpa). A metà settimana l’indice di stress da calore raggiungerà il valore massimo, per la combinazione di alte temperature ed elevato tasso di umidità. Un’infiltrazione di aria più fresca è attesa per giovedì, quando le massime dovrebbero perdere qualche grado.

Come detto la giornata più calda dovrebbe essere mercoledì con circa 31°C di media delle temperature massime e picchi più elevati sui 35°C. Si segnalano possibili condizioni di disagio fisico dovuto alle elevate temperature sulle zone di pianura associate alla presenza di umidità nei bassi strati atmosferici.