Ultimo appuntamento con il Cineforum di Zonta all’associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria. Alle 21 verrà proiettato “Il buio nella mente“.  Il film ha come protagonista Sophie Bonhomme, che viene assunta come domestica dai Lelièvre. La famiglia, che vive in una villa isolata, è composta da Catherine, dal marito Georges, e da un figlio e una figlia avuti dai matrimoni precedenti. Gilles è il figlio di Catherine e del suo ex-marito, un adolescente solitario che ama la lettura e nutre una forte passione per l’arte; Melinda è la figlia di Georges, studia all’università e trascorre i fine settimana a casa, dove invita il suo ragazzo, Jérémie. Catherine – che possiede una galleria d’arte – non può occuparsi della casa, cerca l’aiuto di una cameriera e per questo assume Sophie.