RADIO GOLD – Se siete appassionati di colori, innamorati del buon cibo e pervasi da uno spiccato senso estetico anche in cucina c’è un libro che mette insieme tutti questi ingredienti. Si chiama ‘Pantone Foodmood“, un ricettario cromatico costituito da 56 schede in una scala di colori, il “canone” universale Pantone, lo standard grafico talmente diffuso e imprescindibile da diventare l’idea stessa del colore.

Il libro propone otto variazioni di colore, sottolineate da ricette, splendide foto e bozzetti. Il cibo diventa arte e ogni piatto diventa fashion in un volume da sfogliare per farsi prendere dalla voglia di indossare un grembiule e stupire gli ospiti.

“Pantone Foodmood – sottolinea Guido Tommasi è un dialogo serrato tra forme e colori, in cui immaginazione e senso estetico conquistano e soggiogano gli occhi. La sfida di questo libro è quella di portare la filosofia Pantone tra i fornelli, applicando le sue linee guida in un ambito non solo professionale, ma alla portata di tutti gli aspiranti cuochi e food designer. E per fare questo Pantone ha scelto Guido Tommasi Editore”.

Il libro, in uscita contemporanea anche in Inghilterra e Usa, è composto da otto sezioni cromatiche (giallo, arancione, marrone, rosso, rosa, viola, blu, verde), 40 suggerimenti di menù
cromaticamente combinati per ogni occasione (brunch, happy hour, party, per bambini…), tipo di cucina (giapponese, francese, tex-mex, vegetariana, salutista) e forma (rotonda, quadrata). Ogni
ricetta è inoltre corredata da bellissime foto e da un disegno dimostrativo che spiega come realizzare il piatto, tenendo conto delle proporzioni secondo le linee guida Pantone

PANTONE
Pantone ha rivoluzionato l’industria delle arti grafiche lanciando, più di cinquant’anni fa, il Pantone Matching System ® , uno standard che permette ai professionisti del mondo grafico e della stampa di declinare e riprodurre fedelmente i colori in ogni parte del mondo. Un linguaggio universale che, attraverso l’accuratezza della riproduzione e della classificazione dei colori, è diventato uno strumento duttile e preciso, creativo e accurato. Questo “canone” ha trovato applicazione negli ambiti più diversi e ha rafforzato la sua identità da un lato attraverso il rigore del design Pantone e della “regola aurea” delle proporzioni con cui viene declinato, dall’altro attraverso la forza espressiva dei colori associati al loro significato e alle emozioni. La “mazzetta” Pantone è diventata un intramontabile strumento di lavoro sempre a portata di mano: che sia sulla scrivania di un designer o di un art director, nella bottega di un artigiano o di uno stilista di moda, nello studio di un architetto o di un designer di cosmetici. E in cucina?

adv-951

LE SEZIONI DEL RICETTARIO
GIALLO
Colore dell’intuizione e del buonumore, del sole e della gioia.
ARANCIONE
Prediletto da chi adora far festa, sprizza energia. Perfetto per chi è estroverso ed espansivo.
MARRONE
È la tonalità della terra e della casa, il simbolo rassicurante delle nostre radici.
ROSSO
Intenso e vibrante è il colore della vitalità. Le sue sfumature danno la carica alla vita di tutti i giorni.
ROSA
Romantico e provocante, infonde delicata spensieratezza e intensa sensualità.
VIOLA
Misterioso e intrigante è il colore dello stile e della creatività.
BLU
È cielo e mare, affidabile e rassicurante, infonde un senso di armonia e equilibrio.
VERDE
Simbolo di benessere e freschezza, è il colore della natura e della sua costante evoluzione.

PANTONE FOODMOOD
di Francesca Malerba
fotografie: Francesca Moscheni
disegni: Buysschaert&Malerba
Guido Tommasi Editore
€ 45 cartonato – 288 pagine, illustrazioni a colori