Mercato orientale di Genova

Il Mercato orientale di Genova è un luogo storico della città, dove ogni giorno genovesi e non solo vanno a fare la spesa. È il posto giusto dove respirare l’aria della Genova più autentica, passeggiando tra i banchi, tra profumi di frutta, verdura, pesce e tanto altro.

Si trova nel chiostro mai terminato del convento della vicina Chiesa della Consolazione, nella centralissima via XX settembre, la via dello shopping di Genova. Facilmente raggiungibile a piedi, arrivando con il treno a Genova Brignole, o con l’autobus se si arriva dalla stazione di Principe.

adv-731

Mercato orientale di Genova tra tradizione e qualitàIl mercato orientale apre i battenti nel 1899, all’inizio come mercato all’ingrosso di frutta e verdure, poi spontaneamente diventa un grande mercato aperto al pubblico. Da sempre riferimento storico per i genovesi, il mercato orientale è il luogo giusto dove cercare prodotti, anche particolari, dall’esotico al chilometro zero.

Coloratissimi e invitanti i banchi di frutta e verdura, tante piante e fiori profumati, tante scelta di carne e pesce fresco di giornata, e poi formaggi, il pane e la focaccia, la pasta fresca, le spezie. Un insieme di odori e sapori che fa venire l’acquolina in bocca, senza mai perdere l’attenzione per la qualità.

Ma il mercato orientale è frequentato anche dai turisti, incuriositi e con la voglia di acquistare e vivere un po’ di atmosfera tradizionale genovese.

adv-148

Questo tradizionale e originale mercato coperto merita di essere visitato almeno una volta, per conoscere ancora meglio il vero animo di Genova: in superficie sembra tanto chiusa, ma nel profondo aperta al mondo dal punto di vista commerciale.


Mercato Orientale Genova orari apertura:
Il Mercato Orientale è aperto da lunedì a mercoledì con orario 7.30-13 e 15.30-19.30, da giovedì a sabato orario continuato 7.30-19.30.


Mercato orientale e food market

Entro dicembre al Mercato orientale di Genova aprirà il food market: mentre al piano strada restano i banchi di vendita al dettaglio, al piano superiore si svilupperà un grande spazio dedicato all’enogastronomia.

Mercato Orientale prodotti locali di Genova14 i punti di ristorazione, dedicati a pesce, carne, pizza e primi, altri dedicati allo street food soprattutto ligure. Tanta focaccia, farinata, acciughe fritte da abbinare ai vini dell’enoteca e alle birre della fabbrica artigianale.

Ulteriore novità anche la realizzazione di un soppalco rialzato, con una scuola di cucina, una di panificazione e pasticceria, una sala polivalente per eventi e incontri e un ristorante tradizionale per circa 150 coperti. Un grande investimento per valorizzare il Mercato Orientale e il tessuto commerciale della zona.

Il nuovo MOG (Mercato Orientale Genova) verrà inaugurato a dicembre e resterà aperto tutti i giorni dalle 10.00 a mezzanotte, consentendo a genovesi e turisti di accedere ai piani superiori del mercato anche per cena.

Un modo per rilanciare Genova, che nonostante le difficoltà continua a resistere e rinnovarsi attirando sempre più turisti.

Mercato Orientale Genova