Autore Redazione
giovedì
7 Gennaio 2021
10:54
Condividi
Cronaca - Alessandria

Chiusa una casa per anziani: “Carenze strutturali e igienico-sanitarie”. 10 positivi al covid

AGGIORNAMENTO ORE 17: come hanno precisato i Nas di Alessandria la struttura interessata dal provvedimento di interruzione dell’attività si trova in provincia di Cuneo. 

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – I Carabinieri Nas di Alessandria hanno disposto l’immediata interruzione dell’attività di una struttura per anziani del territorio. All’interno, infatti, i militari hanno riscontrato gravi carenze strutturali e igienico-sanitarie. Dei 13 anziani ospitati, 10 sono risultati positivi al covid. Tutti sono stati trasferiti in parte nei reparti covid degli ospedali della provincia di Cuneo e gli altri in un’altra struttura ricettiva.

I militari hanno segnalato all’Autorità Amministrativa il legale rappresentate della struttura. Quest’ultima, come già evidenziato, resterà chiusa in attesa della messa in atto di opere di manutenzione e sanificazione radicale per ripristinare le condizioni di sicurezza.

L’attività dei Nas rientra in un’operazione di controllo e monitoraggio avviata a livello nazionale durante le festività dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute insieme al Ministro della Salute. In tutta Italia sono state controllate 1.848 strutture sanitarie e socio-assistenziali, come residenze sanitarie assistite e di lungodegenza, case di riposo, comunità alloggio. In tutto sono state rilevate irregolarità in 281 di esse, il 15%.

Condividi
Vedi anche