Autore Redazione
lunedì
28 Febbraio 2022
09:53
Condividi
Cronaca - Alessandria

Prezzi dei carburanti in fortissimo rialzo

ITALIA – Mercati petroliferi estremamente nervosi, sullo sfondo dell’invasione russa in Ucraina. Dopo aver toccato giovedì i cento dollari al barile, venerdì il Brent è precipitato a 93, per risalire in queste ore verso i 99. Le quotazioni internazionali di benzina e gasolio hanno perso venerdì tutto quello che avevano guadagnato giovedì. Prezzi alla pompa, come previsto, in fortissimo rialzo. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, nel fine settimana IP ha aumentato di tre centesimi al litro i prezzi di benzina e gasolio. Per Tamoil rialzo di due centesimi al litro.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,876 euro/litro (+17 millesimi, compagnie 1,883, pompe bianche 1,861), diesel a 1,751 euro/litro (+18, compagnie 1,756, pompe bianche 1,741). Benzina servito a 2,002 euro/litro (+16, compagnie 2,048, pompe bianche 1,915), diesel a 1,883 euro/litro (+18, compagnie 1,928, pompe bianche 1,795). Gpl servito a 0,819 euro/litro (+1, compagnie 0,825, pompe bianche 0,811), metano servito a 1,789 euro/kg (+13, compagnie 1,819, pompe bianche 1,766), Gnl 2,150 euro/kg (+4, compagnie 2,158 euro/kg, pompe bianche 2,144 euro/kg).

Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,92 euro/litro (servito 2,180), gasolio self service 1,851 euro/litro (servito 2,079), Gpl 0,928 euro/litro, metano 2,031 euro/kg, Gnl 2,152 euro/kg.

Condividi
Vedi anche