Autore Redazione
giovedì
10 Marzo 2016
15:02
Condividi
Cronaca - Alessandria

Sorpresi a rubare batterie dai depositi Amag e Amv

Sorpresi a rubare batterie dai depositi Amag e Amv

ALESSANDRIA – I Carabinieri di Valenza hanno arrestato per tentato furto aggravato e furto aggravato un pluripregiudicato di 27 anni, Razvan Marius Simion. L’intervento è scattato alle 00.45, in seguito alla segnalazione di attività sospette in corso nel deposito rifiuti dell’Amag, in via Teresa Michel ad Alessandria. È stato un dipendente ad aver notato una Alfa Romeo 147 parcheggiata vicino al contenitore delle batterie esauste con due persone intente a rubarle. Colti sul fatto i due soggetti sono tornati a bordo del mezzo e sono subito fuggiti.

I Carabinieri hanno quindi avviato le ricerche e incrociato il mezzo sulla provinciale 494, nei pressi di Valmadonna, diretto verso strada Pontecurone e quindi il deposito Amv, probabile nuovo obiettivo dei due ladri. Giunti sul posto i militari hanno in effetti individuato l’auto con a bordo l’uomo di 27 anni, poi arrestato. Indosso al ladro i Carabinieri hanno trovato una chiave inglese e, nel bagagliaio del mezzo, 35 batterie esauste, rubate dal deposito di Alessandria, oltre ad altre 13 batterie, pronte per essere portate via.

È invece riuscito a scappare il secondo malvivente, intento a rubare all’interno dell’Amv. Poco prima l’uomo aveva sottratto lo stereo da un’auto di un operaio del deposito.

I Carabinieri alla fine hanno sequestrato il veicolo, utilizzato anche per altri furti, mentre il 27enne ha subito la convalida dell’arresto, con il rinvio dell’udienza a maggio e obbligo di dimora in un comune della provincia pavese oltre al divieto di uscita in orario notturno.

Condividi
Vedi anche