Autore Redazione
giovedì
6 Luglio 2017
05:00
Condividi
Cronaca - Casale Monferrato

Al via il corso da giardiniere per 13 richiedenti asilo di Casale

Durante le lezioni pratiche e teoriche i richiedenti asilo che si sono offerti di curare le aree verdi della città impareranno a usare decespugliatori, soffiatori e rasasiepi
Al via il corso da giardiniere per 13 richiedenti asilo di Casale

CASALE MONFERRATO – Da alcune settimane si occupano di curare le aree verdi nelle frazioni di Casale e nelle rotonde della città monferrina. Presto i 13 richiedenti asilo provenienti da Nigeria e Ghana che si sono volontariamente offerti di tenere in ordine le aiuole nel casalese potranno diventare a tutti gli affetti degli “assistenti giardinieri” e aiutare il personale del Settore Tutela Ambiente nella manutenzione ordinaria del verde pubblico.

Mercoledì è infatti iniziato il corso per l’uso di decespugliatori, soffiatori e rasasiepi riservato agli ospiti delle Cooperative Sociali Versoprobo, Casa di Elisa e Senape. Il percorso formativo, che prevede lezioni pratiche e teoriche, è totalmente a carico delle cooperative e rientra nella convenzione stipulata con il Comune di Casale per permettere ai richiedenti asilo di operare come lavoratori volontari nella comunità che li accoglie.

 

Condividi
Vedi anche