Autore Redazione
sabato
6 Luglio 2013
00:00
Condividi
Eventi - Alessandria

Castelli aperti a Morsasco e Rocca Grimalda

Castelli aperti a Morsasco e Rocca Grimalda

Per tutti gli amanti della floricultura e delle attività all’aria aperta, Castelli Aperti mette in mostra questo weekend i giardini dei Castelli di Morsasco e di Rocca Grimalda

Questi sabato e domenica aprirà al pubblico il Castello di Morsasco con un appuntamento dedicato al giardino e ai fiori estivi. Renato Zanchettin, dell’azienda genovese Hortus, terrà alle 18 una lezione dedicata all’utilizzo delle rose centifolie della Vallescrivia, pianta tipica delle colline alessandrine, usata per sciroppi e liquori, e degli hemerocallis, fiori dalla strepitosa capacità decorativa molto diffusi nei giardini monferrini. All’evento saranno inoltre Barbara Sabrina Borello (Babo Design) e Daniela Cantatore (Studio di interni La Maison) risponderanno alle curiosità sull’arredo Feng Shui, l’antica arte taoista che studia i rapporti fra luoghi, forme ed elementi naturali. Alle 19 seguiranno poi lo spettacolo dei Burattini di Tittè e una degustazione, organizzati da Piemontemare, una rete di imprese tra Piemonte e Liguria che promuove i prodotti locali e la cultura dei  contadini. Gli agricoltori di Morsasco presenteranno alcune specialità locali.

L’ingresso all’evento di sabato e domenica nel Castello di Morsasco sarà gratuito. Possibili anche visite notturne, dalle 21 alle 24, a pagamento e su prenotazione. Domenica, i turni di visita avranno luogo alle 11-15-16-17.

Domenica aprirà anche il Castello di Rocca Grimalda, con visite guidate dai proprietari dalle 15 alle 18. Alle 17.30 si terrà nel giardino del castello lo spettacolo “A cori uniti nel parco”, con il “Gruppo genovese di musica antica”, associazione fondata per studiare, conoscere e diffondere la musica antica e ricostruirne gli strumenti.

Da segnalare, nel circuito Castelli Aperti, anche le aperture del Castello di Prasco, di Trisobbio ed il Museo Civico Archeologico di Acqui Terme. Per ulteriori informazioni: www.castelliaperti.it

Condividi
Vedi anche