Autore Redazione
lunedì
18 Ottobre 2021
15:53
Condividi
Eventi - Incontri - Alessandria

Il 21 ottobre a Pozzolo incontro sull’Enciclica di Papa Francesco per salvare il pianeta

Il 21 ottobre a Pozzolo incontro sull’Enciclica di Papa Francesco per salvare il pianeta

POZZOLO FORMIGARO – Giovedì 21 ottobre, alle 21, nella chiesa di San Martino di Pozzolo Formigaro si terrà l’incontro “Laudato sì, Enciclica tra ecologia e antropologia”. La serata, organizzata dall’Associazione culturale di Promozione Sociale “La Frascheta” vuole affrontare il tema della salvaguardia dell’ambiente, partendo dai contenuti espressi da Papa Francesco nella sua Enciclica pubblicata cinque anni fa, ma che resta uno dei testi più profondi e completi su un argomento di grandissima attualità.

Prendendo spunto dal “Cantico delle creature”, scritto dal Santo di Assisi, il Papa ha elaborato un documento di alto valore, nel quale il tema ambientale si connette con quello della giustizia sociale, per porre una questione che è ormai sotto gli occhi di tutti gli abitanti del nostro pianeta, cioè quello del “tutto è connesso”. Così il Pontefice ci accompagna in una nuova visione di ecologia per invitarci a considerare che sulla Terra ogni nostra azione influisce su tutto il resto del sistema e pertanto siamo tutti corresponsabili della sofferenza del pianeta.

Nel corso dell’evento promosso dalla Frascheta i contenuti dell’Enciclica saranno affrontati da Domenico Agasso, giornalista vaticanista de “La Stampa”e coordinatore di Vatican Insider, il sito indipendente di informazione sulla Santa Sede e la Chiesa cattolica, in una conversazione con Luca Rolandi, giornalista professionista di origini pozzolesi. A loro farà seguito la testimonianza di Paola Rivaro, docente associato dell’Università di Genova e ricercatrice per il Programma Nazionale di ricerche in Antartide, che racconterà della sua esperienza nello studio degli effetti dell’inquinamento globale che la impegna per alcuni mesi all’anno al Polo Sud. Ci sarà, infine, il contributo di Domenico Ravetti, consigliere regionale eletto in provincia, che porrà l’accento sulle iniziative della politica a tutela dell’ambiente. “Siamo particolarmente felici di poter ospitare un gruppo di relatori così qualificati– commenta il Presidente dell’Associazione Annalisa MiconeL’argomento che verrà affrontato nel corso della serata è di estrema attualità, non soltanto per gli aspetti legati ai cambiamenti climatici, ma soprattutto per quelli legati alla necessità di intervenire sulle disuguaglianze per dirigerci verso una nuova economia più solidale, sostenibile ed inclusiva”.

L’ingresso è libero, previa presentazione del Green Pass.

 

 

 

Condividi
Vedi anche