Autore Redazione
domenica
17 Aprile 2016
03:00
Condividi
Eventi - Provincia Alessandria

Non solo colori ma anche sapori: ecco tutti gli appuntamenti in provincia

Non solo colori ma anche sapori: ecco tutti gli appuntamenti in provincia

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Una domenica ricca  e variegata di proposte su tutto il territorio provinciale, un ventaglio di eventi  all’insegna della leggerezza e del tepore  primaverile che spaziano tra  i colori e i profumi dei fiori, delle piante  fino all’artigianato, agli aromi e gusti dei vini, delle eccellenze della  cucina mediterranea. E poi ancora percorsi nelle  suggestive colline monferrine, visite  nei castelli, nelle cantine o negli infernot. 

Tra la Festa dei ciliegi ad Altavilla, Novi in fiore, Fiorando a Garbagna, Lasagnata a Villaromagnano, la Panissa a Lunati, Golosaria in Monferrato  o Giro del Nizza non ci resta che scegliere l’evento.

Festa dei Ciliegi (Altavilla Monferrato)

Ultimo giorno, domenica 17 aprile, ad Altavilla Monferrato per scoprire la cultura, l’arte e le tradizioni giapponesi della Sakura Matsuri, la scenografica Festa dei Ciliegi. Un grande evento, ad ingresso gratuito,   che si svolgerà in frazione Franchini nella suggestiva cornice di Cascina Cerola. organizzato con Le Muse Accademia Europea d’Arte e sotto il Patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano, che celebra la primavera, il risveglio della natura e la cultura nipponica. La festa sarà così la protagonista indiscussa del week end del piccolo borgo monferrino che si articolerà tra mostre di pittura, mostre fotografiche, dimostrazioni di Feng Shui e Shiatsu, allestimenti floreali, dimostrazioni di tiro con l’arco. E poi ancora teatro per bambini, l’arte del karate, l’arte dell’Aikido, pic-nic sotto i ciliegi, degustazioni di thè giapponesi e tanto altro. Filo conduttore della manifestazione sarà lo stretto rapporto che l’arte e la cultura giapponese ha con la natura e i suoi cicli. La manifestazione si terrà dalle 10 alle 19.

– Novi in Fiore (Novi Ligure)

Saranno i colori e i profumi di fiori i protagonisti della giornata di domenica 17 aprile a Novi Ligure. Torna, infatti nel cuore pulsante del capoluogo novese Novi in Fiore, la rassegna florovivaistica, giunta alla terza edizione, e dedicata al mondo floreale, al giardinaggio e all’orticoltura. Strade, vie e piazze del centro storico di Novi si trasformeranno in un grande giardino a disposizione di tutti per godere i colori e i profumi della Primavera. Sarà questa la location che ospiterà Novi in Fiore e che vedrà un lungo susseguirsi di stand di vivaisti colmi di erbe aromatiche, piante verdi e da fiore, attrezzature da giardino. Non mancherà, inoltre, un mercatino artigianale. Negozi aperti, anche la domenica, con il meglio delle nuove collezioni primavera/estate.

Fiorando (Garbagna)

Anche nel tortonese, a Garbagna, uno dei borghi più belli d’Italia, domenica 17 aprile sarà un’esplosione di colori a tingere la centralissima piazza Principe Doria in occasione della prima edizione di Fiorando 2016. La regina del week end del suggestivo paese tortonese sarà proprio la mostra mercato di piante e fiori che vedrà florovivaisti provenienti mettere in mostra e vendere magnifici esemplari di piante, rampicanti, fiori e perenni. Durante la giornata ci sarà anche una mostra di bonsai, acquerello botanico, dipinto dal vero e per i più piccoli, laboratori per bambini.

– Lasagnata (Villaromagnano)

Torna domenica 17 aprile a Villaromagnano l’appuntamento con i sapori della tradizionale Lasagnata, l’evento enogastronomico organizzato dalla Pro Loco di Villaromagnano. Una grande festa dedicata ad uno dei piatti più celebri e gustosi della tradizione gastronomica italiana, la lasagna, che si svolgerà a partire dalle 11.45 nei locali della S.o.m.s.  del paese tortonese. La manifestazione culinaria prevede la possibilità di consumazione sia ai tavoli che da asporto.

Pranzo con la Panissa (Lunassi)

Anche il Principato di Lunassi, frazione di Fabbrica Curone, domenica 17 aprile vedrà protagonista indiscusso del fine settimana uno dei piatti tipici della cucina piemontese, in particolar modo della tradizione gastronomica vercellese, la panissa. Infatti, a partire dalle 13, al Circolo della frazione Lunassi, si terrà un pranzo con panissa vercellese (riso, salame e fagioli) e ligure (con farina di ceci), salumi locali, dolce, vino e caffè. Info e prenotazioni: 3401257200.

Golosaria (Monferrato)

Prosegue anche domenica 17 aprile tra borghi, castelli, infernot e colline monferrine della provincia di Alessandria e Asti la decima edizione di “Golosaria in Monferrato”, la celebre rassegna di cultura e gusto ideata dai giornalisti Paolo Massobrio e Marco Gatti. Una kermesse dal grande fascino che rappresenta una vetrina unica sul territorio monferrino, sulla sua storia, sulle sue antiche tradizioni e ovviamente sui pregiati vini e sulle eccellenze gastronomiche che provengono da questi luoghi. Oltre venti i borghi coinvolti, da sabato 16 a domenica 17 aprile, dalla rassegna che celebra la bellezza, le cose buone e il corretto stile di vita: Casale Monferrato, Alessandria, Rosignano Monferrato, Asti, Camino, Castell’Alfero, Gabiano, Giarole, Piovera, Piea, Fubine, Lu Monferrato, Montiglio, Alfiano Natta, Vignale Monferrato, Grazzano Badoglio, Altavilla Monferrato, Moncalvo, Montemagno, Valenza e altri ancora. Sarà questa la cornice in cui si svolgerà l’intera manifestazione e che vedrà una serie di luoghi suggestivi articolarsi per due giorni tra mostre, visite guidate, castelli aperti, rievocazioni storiche e tanta enogastronomia.

– Giro del Nizza

E’ imperdibile domenica 17 l’appuntamento sulle  splendide colline che incroniciano Nizza Monferrato  per l’esperienza immersiva nel mondo del vino  e  dei paesaggi monferrini  con il “Giro del Nizza”,  la vetrina enogastronomica promossa da Slow Food  Piemonte e Val D’Aosta, le cantine NordOvest  in collaborazione con l’Associazione Produttori del Nizza,  il Comune e l’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato.  Un itinerario enologico che  sosta in 23  prestigiose cantine di produttori  della Barbera Docg  che aprono per l’occasione i portoni ai visitatori per offrire  degustazioni dei loro vini.  Degustazioni  di vini d’eccellenza abbinati anche  a prodotti locali come friciule, robiola di Roccaverano, Montebore, subric, trippa, peperoni con acciughe o bagnetto, vitello tonnato, tagliolini, pasta e fagioli, torte verdi, crostate, amaretti di Mombaruzzo e  altro. Chi intende parteciare deve presentarsi dalle 10 alle 12  all’Enoteca Regionale di Nizza e per gli alessandrini  che vogliono vivere questa esperienza c’é la possibilità di usufruire di un pullman che partirà  alle 10 davanti alla vineria Mezzolitro di Corso Monferrato (per prenotazioni contattare il numero 0131 223501).  Informazioni e iscrizioni a info@cantineanordovest.com

Condividi
Vedi anche