L’idea del mercatino di Natale piace anche al sindaco di Valenza

L’idea del Mercato Coperto come sede di un mercatino di Natale, lanciata da Giuseppe Lapadula, ripresa dalla nostra emittente e poi rivendicata da un altro valenzano, organizzatore di eventi, Liviano Bellini, a quanto pare piace un po’ a tutti.

In redazione infatti, nei giorni scorsi, sono arrivate molte telefonate a sostegno di un evento che ospiti, nel dismesso mercato, le aziende orafe valenzane. Si tratterebbe di una vetrina in più in grado di esaltare le qualità artigianali degli orafi valenzani. Radio Gold News su questo ha chiesto un parere al sindaco della città per capire se il progetto risulti fattibile oppure no. Ecco cosa ha risposto Sergio Cassano: “Tutto ciò che fa del bene alla città mi trova ampiamente disponibile. C’era già una richiesta avanzata da un esercente valenzano, dovrebbe essere annunciata a breve e di sicuro avrà tutta la nostra massima attenzione. E’ bene dire però che il problema del mercato coperto era connesso all’esistenza di infrastrutture dei negozianti all’interno del complesso. Mi hanno garantito però che verranno messe in modo tale che non creino problemi alle possibili attività. Dopo di che ben venga tutto ciò che è propositivo”. Cassano ha tuttavia puntualizzato i problemi collegati al mercato coperto, problemi che rendono difficile la sua collocazione: “faccio notare che la struttura si sarebbe venduta più volte, ma ciò che grava sul complesso è l’area dei parcheggi che deve essere tenuta viva per imposizione regionale e costa 200 mila euro. L’immobile, diversamente, si sarebbe venduto senza problemi”.

Problemi o no l’idea del mercatino di Natale stuzzica tutti. La questione adesso è dare concretezza ai buoni propositi.

adv-823