Autore Redazione
venerdì
3 Febbraio 2017
10:03
Condividi
Politica - Valenza

La Lega non vuole perdere l’ex Mauriziano

La Lega non vuole perdere l’ex Mauriziano

VALENZA – La Lega Nord non intende perdere l’ex Mauriziano. Il consigliere Maurizio Oddone torna a insistere sulla necessità che la Casa della Salute, annunciata in occasione della visita dell’assessore alla Sanità della Regione, Antonio Saitta, non si muova dall’attuale struttura sanitaria valenzana. “Non abbiamo bisogno di trovare spazi nuovi per i servizi, anzi, dobbiamo potenziare l’ex Mauriziano, esattamente come chiedemmo nel 2011 – ha puntualizzato Oddone. Già nel 2011 avevamo tentato di dare un indirizzo a beneficio dell’ex ospedale Mauriziano. Chiedemmo di sfruttare degli spazi vuoti per spostare lì il centro di emodialisi. Quella proposta venne votata dal consiglio comunale con l’astensione di Gianluca Barbero e dei consiglieri di minoranza”.

Alla fine l’atto di indirizzo che prevedeva l’attivazione presso gli organi competenti venne votato ma la Regione non fece nulla e quell’atto rimase solo nelle intenzioni. Per Oddone il problema si ripresenta ora e per questo la Lega chiede “di ristrutturare quello che c’è. La Casa della Salute per noi è all’interno dell’ex Mauriziano. Abbiamo almeno due piani che possono essere sfruttati meglio. I soldi dei valenzani utilizziamoli per qualcosa che già abbiamo. Al sindaco Gianluca Barbero dico che noi siamo disponibili a ragionare su un tema importante come quello della Sanità“.

Condividi
Vedi anche
Inclusione e solidarietà a Valenza

Inclusione e solidarietà a Valenza