Autore Redazione
domenica
20 Dicembre 2015
23:08
Condividi
Basket - Derthona Basket - Junior Casale - Tortona

Derthona si spegne ancora in trasferta: Biella rimonta e vince in volata

Derthona si spegne ancora in trasferta: Biella rimonta e vince in volata

BIELLA – Quinta sconfitta stagionale per Orsi Derthona Basket. I leoni hanno perso un altro derby del Piemonte, dopo quello contro Casale. I ragazzi di coach Cavina sono stati battuti 90-84 da Biella. Dopo un primo quarto chiuso da un lieve vantaggio ospite e caratterizzato da due parziali significativi prima di Biella (12 a 4) e poi di Tortona (13 a 2), nel secondo i bianconeri di coach Cavina avevano allungato fino al +16. Inevitabile la reazione dei padroni di casa, trascinati da Ferguson e Hall (31 punti in due) e da Pierich (14). A Derthona non sono bastati i 29 punti di Reati e i 32 della coppia Brooks e Marks. Derthona ha pagato la forte discrepanza dei rimbalzi offensivi, 8 per i bianconeri contro i 18 di Biella.

La cronaca della partita tratta dal sito ufficiale del Derthona 

Il primo canestro è di Mike Hall dopo un minuto che da il via a un parziale di 6 a 0 interrotto dal primo canestro di Brooks con Tortona che fa fatica in attacco e dopo 4′ di gioco il parziale dice 12 a 4 per i padroni di casa . Una rubata di Spissu e una tripla di Reati riportano gli ospiti a contatto.  Una tripla con fallo convertita in un gioco da 4 punti di Reati dà a Tortona il primo vantaggio sul 14 a 17 . Pierich con la tripla chiude il parziale di 13 a 2 a favore degli ospiti ma Tortona riallunga subito con una tripla di Brooks e un canestro da sotto di Marks.  Una tripla di Bianchi chiude il primo quarto con Tortona avanti 25 a 21 con 9 punti a testa di Reati e Brooks .

Il secondo quarto si apre con un fallo e successivo tecnico a Pierich che mettono in partita il pubblico locale a cui segue subito un tecnico alla panchina tortonese.  De Vico soffre in difesa contro Reati e Biella dopo soli 2 minuti nel quarto è in bonus ma Tortona non capitalizza dalla lunetta . Garri mette la tripla del più 9 (22 a 31) . Lentamente il divario si allarga (10 a 3 Tortona nel quarto con Biella a segno solo dalla lunetta) e coach Carrea chiama timeout per parlarci su. Ma arrivano immediatamente una tripla di Marks e un libero di Garri per il nuovo più 13 a metà secondo quarto . Biella è in oggettiva difficoltà offensiva anche se si tiene a galla grazie a qualche rimbalzo offensivo (saranno 9 a fine primo tempo) e procurandosi tiri liberi ma il vantaggio ospite è sempre nei dintorni dei 15 punti .  Hall prova a caricarsi la squadra sulle spalle con 4 punti consecutivi e Tortona sporca un po’ le percentuali . All’intervallo lungo il tabellone dice Biella 39 Tortona 48 con un canestro di Ferguson quasi sulla sirena a chiudere un parzialino di 6 a 0 casalingo. 15 punti per Reati, 12 per Brooks e Marks da una parte, 14 per Hall dall’altra. 69 % da due e 57 % da tre per i ragazzi di coach Cavina.

Al rientro un parziale di 5 a 0 firmato Ferguson riapre la partita con Biella che mette in campo maggior intensità con Ammannato che commette un fallo a cui segue un tecnico che lo tolgono definitivamente dalla partita riducendo ulteriormente le rotazioni per coach Cavina . Coach che deve anche fare i conti con i tre falli di Brooks e Garri in un terzo quarto di pallacanestro non eccelsa dove gli arbitri si ergono a protagonisti fischiando falli e tecnici in sequenza anche se Tortona ci mette del suo segnando solo 4 punti in 5 minuti . Ennesimo rimbalzo di Infante, tripla di Venuto e la rimonta è cosa fatta  (54 Biella 55 Tortona a 4 dall’ultimo intervallo). Pure Biella comincia ad avere problemi di falli, Tortona va in lunetta ma fatica a capitalizzare (9 su 17 fino a questo momento) anche se riesce a tenere sempre la testa avanti . Due triple di Reati lanciano ancora avanti gli ospiti che chiudono sul 67 a 61 il terzo quarto. 22 punti di Reati da una parte e 19 di Ferguson dall’altra. Biella tira decisamente peggio di Tortona (36% contro 59%) ma grazie a 17 rimbalzi offensivi ha un numero di possessi decisamente superiori .

La partita è ormai punto a punto e Biella rimane aggrappata avendo estrema necessità dei due punti così come Tortona . Reati con la sua sesta tripla mette di nuovo due possessi di distanza (67 Biella 72 Tortona a 7 minuti dalla sirena). Adesso la partita non è bella ma assolutamente intensa. Pierich con la tripla riporta i suoi a meno 2 su 72 a 74 a 5′ dalla fine. Praticamente un supplementare con tutte e due squadre in bonus: la precisione dalla lunetta sarà decisiva. Reati e Ferguson segnano in sequenza da 3: sempre tutto pari. Intanto anche Brooks commette il quinto fallo e vantaggio Biella 79 a 78 a 3’30” dalla fine . Tortona sembra più stanca , le rotazioni a questo punto sono obbligate e Venuto porta i suoi avanti di 3 a 1’21”. Bianchi “rapina” il meno 1 su una palla persa ma è ancora Venuto con la tripla a mettere il più 4 per i padroni di casa che mette di fatto la parola fine alla contesa. I secondi finali con il fallo sistematico non cambiano l’esito della partita e anzi allargano il divario a favore dei biellesi. Finisce 90 a 84.

 

Foto tratta dal profilo FB di Pallacanestro Biella. 

Condividi
Vedi anche