Kendo: il Kodokan miglior squadra a Belgrado

L’Accademia Kodokan di Alessandria è tornata da Belgrado col trofeo a squadre. La selezione alessandrina ha prevalso contro alcune tra le scuole più prestigiose d’Europa, tutte impegnate nella competizione internazionale in Serbia. I kendoki mandrogni, capitanati da Fabrizio Mandia e dall’altro alessandrino Christian Filippi, ora al Cus Verona, hanno battuto in finale Kendo Makoto A di Belgrado, terzi a pari merito la squadra turca Lotus e l’altra selezione serba. Sabato, invece, gli atleti del Kodokan sono stati tutti eliminati dell’individuale. Fabrizio Mandia si è fermato ai quarti contro il padrone di casa Milojevic, poi vincitore assoluto, dopo aver eliminato anche Filippi. In precedenza lo stesso Mandia aveva eliminato il compagno di team Alessandro Ricaldone, mentre Pietro Butti si è arreso agli ottavi contro l’ungherese Balazs Toth, del Fonix kendo Budapest. Nel femminile Antonella Alvarez ha ceduto il passo dopo le pool contro Ana Momcilovic attuale campionessa in carica nazionale serba.