Lezione di vita per i ragazzi indisciplinati

D’ora in poi chi sgarrerà a scuola dovrà fare i conti con delle lezioni particolari, quelle di vita. E’ stato siglato nei giorni scorsi un protocollo tra l’istituto di Voghera, Maserati Baratta, la Caritas di Tortona, la cooperativa sociale Agape e alcuni istituti caritatevoli. L’accordo prevede che d’ora in avanti i ragazzi oggetto di provvedimenti disciplinari e quidni sospesi anziché rimanere a casa debbano, con il benestare dei genitori, prestare volontariato nelle strutture Caritas di Voghera. I giovani, guidati da un tutor, dovranno dare una mano in una mensa e in un dormitorio per poveri.

“Non punire ma educare i ragazzi, questo è l’obiettivo dell’iniziativa – ha spiegato Moreno Baggini della caritas di Tortona. Questa funzione educativa nel prestare il servizio ci auguriamo possa servire anche agli studenti per capire quanti e quali persone hanno biosgno di aiuto. Così facendo forse ci si allontana anche da certi pregiudizi per cui le nostre realtà aiuterebbero solo gli extracomunitarti. Basta venire alla Caritas di Tortona e Novi per rendersi conto di quanti italiani e cittadini della provincia hanno bisogno di un sostegno. Probabilmente questa iniziativa farà crescere un senso di responsabilità, un senso civico della cosa pubblica. Occuparsi di senzatetto o di disoccupati sarà una esperienza che darà una lezione di vita. Noi ci auguriamo anche che qualcuno decida di continuare il percorso di volontariato. I ragazzi svolgeranno volontariato nella struttura della casa del pane di Voghera, una mensa aperta a pranzo tutti i giorni dell’anno. Dalle 10 alle 13 svolgeranno attività di allestimento dei tavoli e di pulizia delle sale. Un’altra attività potrà essere svolta nella casa della carità a Voghera. All’interno ci sono due  dormitori, uno maschile e un altro femminile. Aiuteranno i volontari nella pulizia e nel rifare i letti. In entrambi i casi ci sarà un tutor per seguire i giovani”.


L’auspicio è che molti ragazzi, non solo quelli indisciplinati, possano cimentarsi in questa esperienza.