adv-920

Sono da poco terminati a Novi Ligure una serie di interventi di manutenzione delle caditoie urbane. Gli operai della ditta Gollo di Cremolino, coordinati dai tecnici comunali, hanno proceduto alla pulizia dei canali di raccolta delle acque piovane per prevenire possibili allagamenti delle strade durante il periodo invernale. Le operazioni di spurgo hanno riguardato alcuni punti della città, individuati come i più critici da un censimento eseguito dall’Ufficio Tecnico comunale, e anche in base alle segnalazioni effettuate dai cittadini. Le caditoie interessate da questi lavori sono state 147. La pulizia è stata eseguita in via Mazzini, presso la rotatoria di viale Rimembranza, in via San Giovanni Bosco, in via Oneto, in strada Boscomarengo, di fronte allo stabilimento Ilva, in via Rattazzi, di fronte alla nuova Scuola Martiri della Benedica. Interventi anche in via Pietro Isola, nel tratto tra via Silvio Pellico e la rotatoria di via Crispi, in corso Marenco, dalla rotatoria di corso Piave ai Portici Nuovi, in piazza Falcone e Borsellino, piazza Sant’Andrea, via Antica Genova, via Garibaldi angolo via Nizza e nelle vie principali del quartiere G3. La quantità di liquami e fanghi conferita alla società autorizzata Ambienthesis di Orbassano (TO) ammonta a circa 15 tonnellate. Il programma di manutenzione delle caditoie ora proseguirà nelle altre strade di Novi Ligure.