adv-393

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Sciopero oggi in provincia dopo l’incidente sul lavoro che, la settimana scorsa, ha stroncato la vita di Davide Olivieri, 21 anni. Cgil, Cisl e Uil hanno voluto dare un segnale forte per rimettere al centro i lavoratori e puntare i riflettori sulla sicurezza. In piazza della Libertà, davanti alla Prefettura, ci sarà un presidio dalle 9,30, per chiedere misure di prevenzione più stringenti e di poter contare sulla presenza nel territorio di un numero congruo di Ispettori del Lavoro e dello Spresal necessario a prevenire gli infortuni, diffondere la cultura della sicurezza.

“Purtroppo dieci anni di crisi hanno impoverito anche dal punto di vista della sicurezza le aziende italiane – ha spiegato Franco Armosino, segretario provinciale Cgil. Oggi il risultato è che ci troviamo ad avere nel nostro Paese una media di due morti al giorno. Chiederemo al Prefetto di supportare la nostra richiesta di implementazione degli organismi ispettivi perché in questo momento c’è una emergenza e deve essere affrontata nel breve con un intervento sul campo da parte di chi deve far rispettare le norme. Questo però non basta – ha concluso Armosino – perché è fondamentale tornare ad avere innanzitutto una cultura della prevenzione”. 

adv-84

Questo martedì sono state proclamate 4 ore di sciopero dalle 8 alle 12 nel settore dell’industria. Le segreterie provinciali di Fim, Fiom e Uilm hanno dichiarato 8 ore di sciopero.