Regionali: in Piemonte si vota il 25 maggio

Il prossimo 25 maggio il Piemonte sarà chiamato al voto per le elezioni regionali. Questo pomeriggio, infatti, il presidente Roberto Cota ha emanato questo il decreto in ottemperanza a quanto ordinato dal Tar del Piemonte con la sentenza n.392 del 6 marzo scorso che aveva accolto il ricorso del consigliere regionale Davide Bono, del Movimento 5 Stelle.

In contemporanea, ha fatto sapere Palazzo Lascaris, il presidente Cota ha emanato il decreto che effettua il riparto alle circoscrizioni provinciali dei 40 seggi del Consiglio regionale in base alla popolazione legale residente in Piemonte secondo il censimento generale del 2011: 21 a Torino, 5 a Cuneo, 4 ad Alessandria, 3 a Novara, 2 ciascuna ad Asti, Biella e Vercelli, 1 al Verbano-Cusio-Ossola. I restanti 10 seggi saranno assegnati con sistema maggioritario. Il Consiglio regionale, come prevede l’art.17 dello Statuto, sarà così composto dal presidente della Giunta e da 50 consiglieri.