Pd a Valenza: primarie sì, ma per rilanciare la città: questo è l?intendimento del PD.
adv-976

Alcuni giorni fa Sinistra Ecologia e Libertà, a Valenza, aveva sollecitato il Partito Democratico sulla questione primarie in vista delle prossime elezioni. La risposta è arrivata, comunicata dopo un confronto su questo tema avvenuto lunedì. “Dobbiamo pensare al futuro, tenendo presente una cosa: il 2015 non può essere una mera riproposizione dei progetti del 2010 – ha spiegato Michele Filippo Fontefrancesco, segretario del circolo cittadino. Dico questo perché è la città oggi a chiedere un rinnovamento: rinnovamento di idee, di strumenti, di persone. Il PD ha a cuore questo obiettivo che è e deve essere un rilancio di una città che l’Amministrazione corrente ha svilito e rinchiuso in se stessa, acuendo la sofferenza della crisi. Il Partito Democratico sin dalla sua fondazione ha scelto le primarie come strumento inderogabile per far politica. Guardando alle prossime elezioni le primarie rappresentano un modo per allargare il nostro partito, la nostra coalizione oltre che agli alleati di oggi e di ieri, anche alle nuove realtà che si sono affacciate alla politica cittadina: movimenti e associazioni, partiti. Le primarie devono essere e saranno un momento di partecipazione politica per la costruzione non di una semplice coalizione, ma del fronte politico della rinascita, della riscossa di Valenza. Di questo progetto il PD vuole essere iniziatore, attore e garante ma soprattutto incubatore e luogo dove creare una piattaforma ideale condivisa da tutti i candidati e dalle forze politiche che saranno parte di questo percorso di rilancio della nostra città e della sua amministrazione.”

adv-379