paolo_filippi
adv-385

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Il Partito Democratico della provincia di Alessandria perde una delle sue figure più importanti e carismatiche. L’ex presidente della Provincia e segretario cittadino di Casale Monferrato, Paolo Filippi, ha infatti annunciato di lasciare il Pd e di aderire a Italia Viva, il nuovo gruppo fondato da Matteo Renzi.

Il politico monferrino ha scelto il suo profilo Facebook per rendere pubblica la sua scelta. “Dopo tanto pensarci, credo sia giusto dire che aderisco a Italia Viva” ha scritto Filippi “Ho incontrato e lavorato con tanti amici. Ho sopportato tanti avversari. Rimango convintamente di centro sinistra, ma credo che il futuro sia con Renzi. Un caro saluto a tutti e un buon lavoro a chi sceglierà un’altra strada”.

Sempre sul noto social network sono arrivati i messaggi di tanti ex compagni di partito. “Nel 2006 eri tra i più convinti sostenitori della nascita del PD e spesso eri caustico con chi vedeva i limiti di una fusione a freddo” ha sottolineato l’ex sindaco di Alessandria Rita RossaNel segno del PD hai vinto e hai fatto vincere il centrosinistra in momenti in cui si perdeva tutto e quando ti sei allontanato dal partito hai dovuto registrare che quel fuori non era il tuo posto. Ora lasci, come altri compagni e compagne di viaggio, mi spiace molto e non credo che tu e gli altri stiate facendo la cosa giusta”.

adv-10

“Abbiamo fatto buone cose insieme, a vantaggio del nostro territorio” ha aggiunto l’ex senatore Daniele Borioli “Ed è la cosa che, dopo tanti anni di attività politica, nonostante le strade che ora divergono, rimarrà. Buona fortuna”. 

A sostegno della scelta di Paolo Filippi sono invece arrivati i commenti di altri due politici del territorio, anche loro decisi a seguire la stessa strada dell’ex presidente della Provincia: l’ovadese Laura Tardito (“ottima scelta“) e l’ex presidente del consiglio comunale di Casale Fabio Lavagno (“Hai fatto la scelta giusta, tanti amici seguiranno questa strada”).

adv-262