I lavoratori pubblici della Cisl incrociano le braccia e scendono in piazza per il rinnovo dei contratti

ALESSANDRIA – “Io sciopero per il contratto”. E’ questo lo slogan che accompagnerà lo sciopero generale dei lavoratori pubblici della Cisl di questo lunedì. A incrociare le braccia saranno i lavoratori della scuola, sanità, funzioni centrali, servizi pubblici locali, università, ricerca, sicurezza e soccorso e terzo settore che in tutta Italia scenderanno in piazza per chiedere con forza il rinnovo dei contratti, bloccati ormai da 6 anni. Le categorie del Pubblico Impiego della Cisl di Alessandria si ritroveranno dalle 9.30 del mattino di fronte alla Prefettura, in piazza della Libertà. Durante il presidio lavoratori e sindacato ricorderanno al Governo che “il lavoro pubblico è un bene di tutti” e i lavoratori dei servizi pubblici pretendono “non solo rispetto e riconoscimento della loro dignità, ma anche di mettere le loro professionalità e competenze al servizio del cambiamento per il Paese”.