piazza santa maria di castello auto parcheggiate
adv-40

ALESSANDRIA – Diventa sempre più incandescente la polemica sull’abolizione della Ztl in piazza S. Maria di Castello ad Alessandria nelle ore serali. Il Movimento 5 Stelle ha infatti firmato una interpellanza dove viene evidenziato il parcheggio abusivo di auto davanti al sagrato della Chiesa e si chiede al Sindaco se intende revocare il via libera alle macchine dalle 19 alle 24 per tutelare l’integrità e il decoro della piazza e se sia intenzione della giunta disincentivare il parcheggio con dissuasori fissi e mobili.

Chiunque, con un minimo di preveggenza, avrebbe capito che con il via libera alle auto in Piazza Santa Maria di Castello sarebbe arrivato anche il parcheggio abusivo in piazza” ha sottolineato il capogruppo pentastellato Michelangelo Serra.

“Ecco il risultato della sperimentazione in piazza Santa Maria di Castello annunciata dal vice sindaco Buzzi Langhi” ha tuonato il consigliere Pd Rita Rossaparlava di semplice passaggio è più controlli? Balle! Mentiva e questa è la prova”.

Sarcastico, invece, il commento di un altro consigliere Pd, Vittoria Oneto: “Da oggi c’è un nuovo parcheggio che potete utilizzare: bello, comodo e soprattutto gratis! Potete anche scattarvi una foto a fianco della vostra autovettura e avere come sfondo la chiesa più antica della città”.