barosini_teatro
adv-909

ALESSANDRIA – “Non ho potuto partecipare alla riunione organizzata da Cgil e Uil la sera del 21 gennaio a Spinetta Marengo sulla sicurezza e salute della Fraschetta“. Lo dice in un comunicato l’assessore ai Lavori e opere pubbliche Giovanni Barosini. Che poi tende la mano “per ri-organizzare incontri analoghi, su cui mi rendo pienamente disponibile, ovviamente per tematiche di cui ho stretta competenza“.

Poi una precisazione su alcuni dei punti trattati durante l’assemblea. In primis le scuole “su cui sono previsti ingenti investimenti per la loro messa in sicurezza e ristrutturazione“. Sul rio Lovassina e i fossi stradali l’assessore ha assicurato che il Comune sta “già lavorando per aggredire le criticità più significative“, mentre per quel che riguarda “strade e marciapiedi nel piano triennale Opere Pubbliche, approvato da qualche settimana, abbiamo previsto investimenti e in primavera inizieremo a fare, ovviamente, il possibile”

Infine un impegno con la comunità nella speranza “fin dal prossimo mese di fare più sopralluoghi, almeno una volta a settimana, insieme a un responsabile di Amag Ambiente, per visionare di persona le criticità e le eventuali inadempienze circa la pulizia del sobborgo. Comunque, al primo incontro con i Cittadini, rendiconterò con massima trasparenza e puntualità“.