ekaterinburg
adv-893

ALESSANDRIA – È iniziata oggi la due giorni di visita ufficiale della delegazione ufficiale di Ekaterinburg, ad Alessandria, un ulteriore tassello nel percorso di “amicizia” e di interesse istituzionale che si sta sviluppando con questa importante realtà territoriale della Federazione Russa e che ha visto lo scorso ottobre una Delegazione dell’Amministrazione Comunale di Alessandria – con la presenza, su delega del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, dell’Assessore al Turismo e Commercio Mattia Roggero e del Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci – intervenire ad Ekaterinburg alla 23^ edizione di Expotravel, la Fiera Internazionale specializzata sul Turismo e svolgere una serie di rilevanti incontri di rilievo istituzionale con gli Amministratori locali di Ekaterinburg tra i quali quello con il Vicesindaco.

La Delegazione di Ekaterinburg è composta da Ekaterina Kuzemka, Vicesindaco di Ekaterinburg, Viktoria Shevchenko, Vicedirettore Direzione dei Rapporti internazionali ed economici con l’Estero e Direttore del Dipartimento dei Rapporti internazionali, Natarova Yulia, Capo specialista del Comitato organizzativo e del protocollo del Comune di Ekaterinburg, e Valentina Kulikova, rappresentante dell’Istituto Commercio Estero per gli Urali.

La visita è finalizzata a consolidare i rapporti istituzionali tra le due Città e a presentare da parte degli ospiti russi “InnoProm 2020”, la maggiore esposizione russa dedicata a industria e innovazione.

adv-600

L’edizione 2020, peraltro, vedrà l’Italia essere il primo Stato dell’U.E. a figurare quale
Paese-partner e sarà una prestigiosa vetrina per far conoscere le nostre eccellenze eno-
gastronomiche locali e per promuovere il nostro territorio nei circuiti turistici internazionali.

La visita della Delegazione di Ekaterinburg ad Alessandria è iniziata nella Sala Giunta del Palazzo Comunale con l’accoglienza da parte del Vicesindaco Davide Buzzi Langhi e del Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci, insieme agli altri Assessori, e con l’incontro ufficiale con i Componenti della Conferenza dei Gruppi Consiliari del Comune di Alessandria.

Sarà questa l’occasione per approfondire i contenuti e per precisare sempre di più gli obiettivi strategici del percorso che vede Alessandria e Ekaterinburg coinvolte per giungere alla formalizzazione di uno specifico “Accordo di collaborazione”.

adv-20

La delegazione si è poi trasferita alla Camera di Commercio
per un incontro con i rappresentanti della Camera di Commercio e di Confindustria della Provincia di Alessandria. In questa occasione sono state presentate le peculiarità di InnoProm2020 e la rilevanza, anche per gli imprenditori alessandrini, che questa manifestazione riveste a livello internazionale quale maggiore esposizione russa dedicata a industria e innovazione.

Il resto della giornata di martedì 18 febbraio sarà dedicato – su specifica richiesta della Delegazione Russa e grazie al coinvolgimento operativo di Alexala – a visitare il territorio alessandrino e la Città di Alessandria scoprendone le peculiarità e il patrimonio artistico, storico-monumentale, turistico e culturale. Si tratta di una “richiesta” sollecitata dai numerosi reportage che giornalisti e blogger russi
che, in particolare negli ultimi mesi, hanno visitato il territorio alessandrino e ne hanno descritto i molteplici punti di forza ed elementi di attrattività dal punto di vista turistico, storico-achitettonico, artistico, enogastronomico e paesaggistico.

Per questa sera è previsto il trasferimento a Ricaldone dove si svolgerà un incontro
istituzionale con la Delegazione di Ekaterinburg, presenti i rappresentanti dei Comuni e dei Consorzi della zona: si tratta, anche in questo caso, di un incontro strategico per presentare il progetto turistico e le eccellenze eno-gastronomiche locali, tra cui rinomati vini e tartufi del territorio.

A conclusione della visita alessandrina della Delegazione Russa – prima che questa si trasferisca a Genova per seguire i lavori del Forum “Italia-Russia” – è previsto un ultimo appuntamento, nella mattinata di mercoledì 19, con la visita al Museo Civico di Palazzo Cuttica e alle Sale d’Arte di via Machiavelli per ammirare il ciclo di affreschi dedicati al Ciclo di Re Artù, del tardo Trecento, e la collezione di dipinti e taccuini di Giovanni Migliara.

Anche in questo caso, alcune delle eccellenze artistico-culturali alessandrine saranno proposte, grazie al diretto coinvolgimento di CulturAle ASM Costruire Insieme, per rendere complessivamente la visita della Delegazione di Ekaterinburg un’esperienza bella e riuscita, capace di consolidare significativamente i vincoli di amicizia e le opportunità di reciproca valorizzazione che stanno a cuore alle due amministrazioni.