PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Questo sabato è stata ufficializzata la candidatura, già annunciata qualche settimana fa, dell’area del Gran Monferrato, composta dai centri zona di Ovada, Casale e Acqui Terme, a Capitale Europea del Vino 2023. Erano presenti i sindaci di Acqui e Casale Lorenzo Lucchini e Federico Riboldi e il vice sindaco di Ovada Sabrina Caneva, insieme all’assessore regionale all’Agricoltura Marco Protopapa. 

All’Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato, che ha ospitato l’appuntamento, c’erano anche gli Onorevoli Federico Fornaro e Riccardo Molinari e l’europarlamentare Alessandro Panza“Ovada è socio fondatore dell’Associazione nazionale Città del vino che ha istituito questo riconoscimento così importante. Questa firma non rimarrà solo un foglio di carta ma che si concretizzerà nei prossimi anni” ha scritto il sindaco di Ovada Paolo Lantero.

Foto tratta dalla pagina Facebook di Paolo Lantero.

adv-673