adv-877

VALENZA – Il sindaco di Valenza Maurizio Oddone ha espresso la sua contrarietà rispetto l’eventuale costituzione di un deposito di rifiuti radioattivi in provincia di Alessandria, dopo l’individuazione di sei aree risultate idonee. “L’amministrazione di Valenza è solidale senza se e senza ma nel dire un no secco ed è vicina a tutti i comuni che sono stati potenzialmente individuati, in provincia di Alessandria e in Piemonte, per ospitare il Deposito Nazionale dei Rifiuti Radioattivi. Il fatto che la loro individuazione sino al 4 gennaio fosse coperta da segreto di Stato non toglie il fatto che la pubblicazione fatta su internet senza alcuna concertazione e consultazione preventiva, oltre tutto nel pieno di un’emergenza sanitaria nazionale, sia stata assolutamente inopportuna. Come amministrazione sosterremo le ragioni dei sindaci e dei consigli comunali alessandrini e piemontesi nelle opportune sedi istituzionali, quale prova concreta della nostra solidarietà”.