adv-904

CASALE MONFERRATO – Due giovani casalesi hanno ideato altrettanti progetti per il recupero della linea ormai dismessa che passa per Casale Monferrato. Il primo progetto è quello di Alessandro Abbate, consigliere comunale, che riconsidera la ferrovia tramite il suo progetto Monferail. Il secondo progetto di riqualificazione è quello portato avanti da Ilaria Longo, neolaureata in Architettura nella sua tesi di laurea, che considera l’intera linea che da Mortara arriva fino ad Asti, riqualificando e recuperando oltre che il tracciato, che verrebbe trasformato in una greenway, una strada verde ciclopedonale. Verrebbero recuperati anche gli edifici ormai abbandonati delle stazioni che andranno a costituire i servizi ausiliari al percorso.

L’obiettivo di entrambi è il recupero di una risorsa del territorio e creare un nuovo turismo ecosostenibile in grado di far guadagnare sotto ogni punto di vista sia il turista che scopre il territorio che le popolazioni che lo abitano.