Titanio nel confinante parco ligure Beigua: anche Fornaro presenta interrogazione

GENOVA – “Abbiamo depositato oggi al ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani l’interrogazione, a firma Luca Pastorino e Federico Fornaro, capogruppo di LeU alla Camera, per conoscere quali provvedimenti il ministro intenda adottare per non compromettere la salvaguardia del paesaggio e degli ambienti naturali tutelati del Parco del Beigua“. A scriverlo in una nota è stato deputato ligure di Liberi e Uguali Luca Pastorino, segretario di Presidenza alla Camera.

Come annunciato nei giorni scorsi, la preoccupazione è legata all’apertura di un’area di estrazione del titanio nel parco. In particolare, nell’interrogazione chiediamo come si intenda evitare gli evidenti rischi ambientali derivanti dall’insediamento di attività che devasterebbero un’area protetta inestimabile per biodiversità e valori ecologici e paesaggistici“, spiega ancora la nota.

LeU spiega inoltre che “si chiede di garantire il diritto alla salute delle comunità interessate nell’ottica di uno sviluppo in armonia con l’ambiente, ma anche quali siano gli indirizzi politici nel settore minerario e i programmi nazionali di ricerca. Il nostro obiettivo è discutere quanto prima in aula questo tema“.

adv-949