Chi sono i nuovi coordinatori della Lega Giovani in provincia di Alessandria
adv-582

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Sono sei, più due conferme, i nuovi coordinatori della Lega Giovani in provincia di Alessandria. Le nuove nomine sono state annunciate dal coordinatore provinciale dell’Alessandrino e vice Coordinatore regionale del Gruppo Lega Giovani, Mattia Roggero. “Sono giovani, in qualche caso anche giovanissimi, e giovanissime, spesso già con significative esperienze amministrative, e soprattutto con un entusiasmo straordinario, e grande amore per il nostro territorio“, ha spiegato.

Roggero, che è anche assessore del Comune di Alessandria, prosegue spiegando come la Lega sia “l’unico partito a poter contare su un così nutrito e motivato Gruppo giovanile, presente in maniera capillare in tutti i centri zona della provincia di Alessandria. Si tratta di ragazze e ragazzi, studenti o lavoratori che siano, fortemente impegnati all’interno delle loro comunità, e capaci di far emergere, sia durante gli incontri in Lega che nei consigli comunali di cui spesso fanno già parte, le esigenze e i bisogni della loro generazione, ma anche dell’intera comunità. È davvero un piacere e un onore guidare in provincia il Gruppo Lega Giovani, e noi tutti non dimentichiamo che a ricostruire, praticamente da zero, il nostro movimento giovanile fu circa vent’anni fa un ragazzo di Alessandria che si chiama Riccardo Molinari”.

Il nuovo organigramma vede Beatrice Cremon (classe 1995) coordinatrice per Alessandria, Anna Sgheiz (classe 2000, consigliere comunale) coordinatrice per Tortona, Alessandro Pani (classe 1999) coordinatore per la Bassa Valle Scrivia, Alberto Drera (classe 1996, consigliere comunale) coordinatore per Casale Monferrato, Edoardo Moncalvo (classe 1996, consigliere comunale) coordinatore per Novi Ligure, Mattia Trevisiol (riconfermato) coordinatore per Acqui Terme, Riccardo Deamici (classe 1993) vice coordinatore provinciale, Nicolò Castellini (riconfermato, consigliere comunale Tortona) vice coordinatore provinciale.

Un gruppo di ragazze e ragazzi di questo livello rappresenta per noi ‘senior’ uno stimolo costante, e una motivazione in più ad impegnarci, contagiati dal loro entusiasmo. Speriamo davvero di lasciarci alle spalle questa brutta pandemia, e di poter ricominciare ad incontrarli di persona, nelle sezioni e alle Feste della Lega: i giovani non sono solo il nostro futuro, ma anche lo stimolo a dare il meglio oggi, giorno dopo giorno, per rendere il nostro paese, e la nostra provincia, realtà di qualità, in cui loro possano costruire il loro domani”, ha sottolineato Daniele Poggio, Segretario provinciale della Lega, e consigliere regionale.

adv-800

Parole di sostegno sono arrivate anche da Flavio Gastaldi, Coordinatore regionale del Gruppo Lega Giovani in Piemonte, e parlamentare: “Anche in provincia di Alessandria continua il rinnovamento delle articolazioni locali del nostro movimento giovanile. Un passaggio obbligato nel post-pandemia, per tornare con nuove energie fresche e vivaci in mezzo alla gente. Buon lavoro ai ragazzi e ragazze della Lega Giovani di Alessandria”.