Via Giorgio Almirante: la Commissione di Alessandria dice sì. Ora tocca alla giunta

ALESSANDRIA – Coi voti favorevoli di Emanuele Locci (Alessandria Migliore), Maurizio Sciaudone (Forza Italia) e Giuseppe Bianchini (SìAmo Alessandria) la Commissione Toponomastica ha approvato la proposta di intitolare una via di Alessandria a Giorgio Almirante, fondatore e segretario del Movimento Sociale Italiano. Contrari il Partito Democratico (con Giorgio Abonante) e il Movimento 5 Stelle (con Francesco Gentiluomo), mentre la Lega (con Giampaolo Lumi) e Vincenzo Demarte, del Gruppo Dema, si sono astenuti.

Per la minoranza resta l’amaro in bocca pensando a quello che, ipoteticamente, sarebbe potuto accadere se alla Commissione di oggi fossero stati presenti anche i capigruppo di tre partiti della minoranza: Lista Rossa, Moderati e Italia Viva. In caso di un loro voto contrario, infatti, la “partita” sarebbe, numeri alla mano, finita in parità.

Il parere positivo della Commissione Toponomastica invia la proposta di una “via Almirante” sul tavolo della Giunta Cuttica. Ora toccherà al sindaco e ai suoi assessori esprimersi. In caso di parere positivo il nome di Giorgio Almirante identificherà quella strada che costeggia il Retail Park e lo collega al cantiere Amazon. 

adv-753