Quirinale, Ravetti (Pd): “Casellati? Grave errore. Ci asteniamo, centrodestra irresponsabile”

ROMA – Ore febbrili a Montecitorio nella quinta giornata di votazioni per il Presidente della Repubblica. Il centrosinistra, Pd-M5S-LeU, ha deciso di astenersi in occasione del quinto scrutinio. Il grande elettore Domenico Ravetti ha commentato così la scelta del centrodestra di puntare sulla Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. “Il centrodestra continua a gestire irresponsabilmente il più importante passaggio democratico e costituzionale rappresentato dall’elezione del presidente della Repubblica” ha sottolineato Ravetti “consideriamo la candidatura di parte della seconda carica dello Stato un grave errore. Per il rispetto che si deve alle istituzioni, oggi esprimeremo un voto di astensione nella formula ‘presente non votante”. 

Foto tratta dal profilo Facebook di Domenico Ravetti

adv-89