adv-466
adv-604
Sondaggio al Cristo: alle elezioni vincerebbe Cuttica ma Barosini candidato con più fiducia

ALESSANDRIA – Un sondaggio commissionato dall’Associazione Commercianti e dalla Commissione Sud (riferimenti sul campione e la metodologia in fondo all’articolo), ha analizzato la situazione del quartiere e fotografato il sentimento politico di una delle zone più popolose della città. I risultati del sondaggio di NotoSondaggi, focalizzato sulla popolazione del quartiere Cristo di Alessandria e dei sobborghi nella zona sud svelano uno scenario molto interessante sul fronte politico.

Nelle intenzioni di voto, al momento, il favorito risulta il Sindaco uscente Gianfranco Cuttica di Revigliasco che otterrebbe tra il 49 e il 53% dei consensi. Segue il candidato del centro sinistra Giorgio Abonante con una quota di favori tra il 32 e il 36%. Terzo risulta Giovanni Barosini che raccoglie tra il 12 e il 16%. Mentre risulta compreso in una forbice dello 0-2%, infine, Vincenzo Costantino. A questi dati si aggiungono però i dati sulla fiducia che premiano notevolmente Barosini anche se, come ha sottolineato Noto Sondaggi, “pur totalizzando un ottimo livello di fiducia, non riesca a trasformare questo in consenso politico, forse allo stato attuale per una bassa conoscenza delle liste civiche che lo appoggiano”. “Barosini è una figura al momento trasversale perché raccoglie un elettorato che pesca a destra e sinistra – spiega a RadioGold Antonio Noto – ma, sebbene goda di un forte consenso personale, ha dietro una coalizione che non lo sorregge molto in termini di preferenze“. In questo senso la fotografia tracciata dal sondaggio, rispetto alle elezioni, è veritiera al momento pur con una marcata possibilità che lo scenario cambi nei prossimi due mesi. Questo perché “il voto si forma non solo rispetto al posizionamento ideologico ma anche alla forza dei candidati delle singole liste“. Di seguito le tabelle che indicano le intenzioni di voto al Cristo.

INTENZIONI DI VOTO AI CANDIDATI ELEZIONI ALESSANDRIA 2022 AL CRISTO

adv-441

LIVELLO DI FIDUCIA NEI CONFRONTI DEI CANDIDATI SINDACO AD ALESSANDRIA 2022 AL CRISTO

VALUTAZIONI AL CRISTO SU QUANTO FATTO DAL SINDACO USCENTE AD ALESSANDRIA

L’ORIENTAMENTO POLITICO AL QUARTIERE CRISTO IN VISTA DELLE ELEZIONI ALESSANDRIA 2022

Al di là del consenso ai candidati, il contesto del quartiere indica un orientamento più vicino al centro destra che alle altre formazioni politiche. Le forze della coalizione che appoggiano Cuttica raggiungono infatti il 53% dei consensi al fronte del 34% delle forze che sostengono Abonante e l’11% di quelle in appoggio a Barosini. Il sondaggio riferisce il vantaggio netto del Partito Democratico, prima realtà per numero di consensi che però, all’interno della coalizione di centrosinistra, è affiancato da un debolissimo aiuto di tutte le altre forze. Nel centrodestra spicca l’affermazione di Fratelli d’Italia che aggancia la Lega: entrambi sono al 18%. Significativo anche il consenso per Forza Italia (14%). Tuttavia in prospettiva, spiega ancora Antonio Noto, al momento “fa più affidamento il dato della coalizione rispetto a quello dei singoli partiti perché subentreranno le liste civiche che produrranno un movimento interno alle aree di riferimento”.

Tra gli abitanti nel quartiere, inoltre, il 30% dichiara la propria disponibilità a prendere in considerazione il voto ad una lista civica che avesse come obiettivo politico il sostegno al quartiere. L’iniziativa è accolta con entusiasmo specie tra i giovani. Tra i quattro candidati, Giovanni Barosini risulta quello più vicino ad un’ipotetica lista civica per il quartiere Cristo.

La domanda è stata posta solo a chi ha dichiarato interesse per la lista civica. Questa opinione è espressa da circa 1/3 dei residenti nell’area mentre è circa ¼ ad indicare Abonante e solo il 12% il Sindaco Cuttica come candidati ideali ad esprimere i valori di una lista civica per il quartiere. 

sondaggio cristo lista civica quartiere
sondaggio cristo lista civica quartiere candidati
sondaggio cristo lista civica quartiere figure

Il sondaggio ha coinvolto 2 mila elettori, rappresentativi per sesso ed età della popolazione adulta residente nel quartiere Cristo e sobborghi sud di Alessandria, con un livello di affidabilità del 95% e un margine di errore del 2.7%. I dati sono stati raccolti tra marzo e aprile col metodo Cati, attraverso cioè delle interviste telefoniche, dove l’intervistatore legge le domande all’intervistato e registra le risposte su un computer, tramite un apposito software.

Leggi Anche