Fornaro su Ius Scholae: “Solita destra contro, legge è risposta a un milione di ragazzi”

PIEMONTE – “Appena il Parlamento cerca di dare una risposta all’ormai un milione di ragazzi stranieri nati in Italia, ma non cittadini italiani, si rivede la solita destra che si aggrappa all’ostruzionismo parlamentare“. Così il capogruppo di LeU a Montecitorio Federico Fornaro su uno dei temi politici affrontato in questi giorno, lo Ius Scholae.

adv-401

Il Parlamento, invece, deve provare a dare risposte alle legittime aspettative di centinaia di migliaia di ragazze e ragazzi che si sentono italiani e che vivono e studiano fianco a fianco ai nostri figli. Per motivi biecamente propagandistici la destra, invece, alimenta le paure e le ansie dei cittadini italiani. Per sconfiggere questa posizione occorre continuare a battersi per una legge giusta sulla cittadinanza. Salvini e Meloni se ne facciano una ragione: la cittadinanza a chi è nato e ha studiato nel nostro paese è un diritto che è giusto e civile riconoscere“.