Voucher Scuola Piemonte, Grimaldi (Liberi Uguali Verdi): “Respinte 65 mila famiglie idonee, basta discriminazioni”
adv-111

PIEMONTE – “Basta idonei non vincitori“. Il consigliere regionale di Liberi Uguali Verdi Marco Grimaldi ha commentato così i numeri del Voucher Scuola Piemonte. “38.386 domande sono state ammesse e finanziati, 103.921 sono state le domande arrivate alla Regione e di queste ben 65.535 sono state ammesse ma non finanziate. Stiamo parlando di poco meno dei 2/3 delle domande non finanziate ovvero il 63,06% (36,93% finanziate). È un numero assurdo che avevamo purtroppo ampiamente previsto; per questo avevamo proposto molti emendamenti al bilancio ma nessuno è stato approvato. Tutti bocciati”. 

Credo” ha concluso Grimaldi “che ogni consigliere regionale, ogni movimento democratico, associazione, sindacato e famiglia dovrebbe battersi con noi affinché entrambe le graduatorie per il diritto allo studio vengano esaurite, assegnando i voucher a tutti gli idonei. Le risorse sono limitate? Dovrebbero andare prioritariamente a chi ne ha più bisogno: non credo sia ammissibile nemmeno per chi aderisce a valori cristiani che una famiglia con 25mila euro di Isee riceva un contributo che una famiglia da 8 mila euro non ottiene, solo perché il figlio frequenta la scuola statale. Dove sta la libertà di scelta? Unitevi al nostro appello. Basta discriminazioni per le famiglie che mandano i propri figli e ragazzi alle scuole statali!”