Il Pd in Piemonte chiede la “doppia preferenza di genere nella legge elettorale”
adv-802

PIEMONTE – Il gruppo del Partito Democratico del Piemonte fa pressione in Regione perché venga calendarizzata la proposta di legge di iniziativa popolare sostenuta dalla Rete Città x le Donne con la quale si chiede l’introduzione della doppia preferenza e liste paritarie per genere e alternate.

adv-247

Una proposta che condividiamo pienamente – spiegano Raffaele Gallo, Capogruppo PD Consiglio Regionale Piemonte, e Daniele Valle, Vicepresidente Consiglio regionale del Piemonte. È giunto il tempo di modificare la legge elettorale della Regione Piemonte e di introdurre quelle modifiche di civiltà che sono già state adottate in altre Regioni italiane. Non possiamo accettare che anche questa legislatura si chiuda senza aver rimesso mano alla riscrittura delle regole del gioco alla luce dei principi della parità tra i generi. È un’occasione che non possiamo perdere e siamo certi che anche il centrodestra non abbia nessuna ragione per non accogliere queste importanti novità“.