PROVINCIA – Prosegue la marcia di avvicinamento di Libera Alessandria in vista della 22^ edizione della giornata della memoria e dell’impegno per le vittime innocenti delle mafie. L’appuntamento si terrà a Verbania, il prossimo 21 marzo: è stato infatti scelto il primo giorno di primavera come simbolo di rinascita e cambiamento.

Dalla metà di gennaio, in provincia, sono scattate diverse iniziative: incontri, progetti, conferenze o spettacoli teatrali chiamati “i passi di Libera”, volti cioè a rilanciare per quanto possibile la partecipazione alla manifestazione regionale. Il 21 marzo sono attese a Verbania circa 5 mila persone. Da Alessandria partiranno almeno quattro pullman ma le adesioni sono ancora aperte: chi fosse interessato può scrivere alla e-mail alessandria@libera.it . Massiccia l’adesione delle scuole: di sicuro parteciperanno gli studenti alessandrini del Nervi-Fermi, dell’Enaip e con tutta probabilità di altri istituti, oltre che i ragazzi di Casale, Novi Ligure e Ovada. Continua dopo il banner

adv-677

Uno dei momenti più toccanti e significativi dell’appuntamento del 21 marzo avrà luogo alle 11, quando saranno letti i nomi delle circa 900 vittime innocenti delle mafie in Italia, dalla fine dell’Ottocento a oggi. “Rivolgiamo un invito anche a chi non potrà essere con noi” ha detto a Radio Gold Carlo Piccini, di Libera Alessandria “in quel momento, alle 11, ogni cittadino si fermi per magari osservare un minuto di silenzio.” Nel pomeriggio Verbania si animerà con workshop, dibattiti e spettacoli teatrali.

Per maggiori informazioni visitate il sito di Libera Piemonte 

Di seguito il calendario dei “passi” di Libera Alessandria, col prossimo previsto proprio per questo mercoledì sera

Mercoledì 1 marzo, ore 20:00. Valenza (AL). Bar “Caffè doppio”, c.so Garibaldi 42. Apericena Slot Mob “Io non gioco, una scommessa vincente”. A cura del Presidio Nunziante Scibelli di Valenza.

Venerdì 3 marzo, ore 20:00. Alessandria (AL). Via Lodi 19. Cena della legalità presso Ristorante-Pub “Ratafià”, con i prodotti Libera Terra provenienti dalle terre confiscate alle mafie. A cura della Cooperativa sociale Labì e del Presidio Anna Pace di Alessandria.

Sabato 4 marzo, ore 16:00. Alessandria (AL). Libreria Mondadori, via Trotti 58. Presentazione del libro “Visti da dentro” di Paolo Bellotti. Quattro storie vere raccolte dentro il carcere di Alessandria. Con la partecipazione dell’autore e del Vescovo di Alessandria Mons. Guido Gallese. In collaborazione con Libera Alessandria.

Lunedì 6 marzo, ore 18:00. Alessandria (AL). Via Orfanelle 25. “Numeri Pari”. Incontro nell’ambito del progetto “Io non gioco, una scommessa vincente” su Gioco d’azzardo patologico, sovraindebitamento e nuove povertà, presso Caritas diocesana di Alessandria. A cura di Associazione Parcival e Presidio Anna Pace di Alessandria.

Venerdì 10 marzo, ore 17:30. Acqui Terme (AL). Libreria Cibrario, piazza Bollente 18. Presentazione del libro “Visti da dentro” di Paolo Bellotti. Quattro storie vere raccolte dentro il carcere di Alessandria. Con la partecipazione dell’autore. A cura del Presidio Stefano Saetta di Acqui Terme.

Venerdì 10 marzo, ore 18:00. Casale Monferrato (AL). Bar “Due Palme”, v. Fassati di Balzola 4. Slot Mob “Io non gioco, una scommessa vincente”. A cura del Presidio Totò Speranza di Casale M..

Venerdì 10 marzo, ore 21:00. Ovada (AL). Sala conferenze della Biblioteca Civica di Piazzetta Cereseto. Presentazione del libro “La vita ti sia lieve”, storie di migranti e altri esclusi, di Alessandra Ballerini. A cura del Presidio Antonio Landieri di Ovada.

Sabato 11 marzo. Alessandria, ore 10:00. Piazza Don Angelo Campora c/o Remix. “Road to sustainability”. Workshop su economia circolare e agricoltura urbana e sociale. A cura di Novacoop e Coop. Proteina, con la partecipazione di Libera Alessandria e Associazione Parcival.

Mercoledì 15 marzo, ore 9:00. Alessandria (AL). Assemblea scolastica di formazione verso il 21 marzo, presso Enaip. A cura del Presidio Anna Pace di Alessandria.

Venerdì 17 marzo. Casale Monferrato (AL). Manifestazione cittadina per la XXII Giornata della memoria e dell’impegno per le vittime innocenti delle mafie. A cura del Presidio Totò Speranza di Casale Monferrato.

Sabato 18 marzo, ore 18:00. Acqui Terme (AL). Piazza Italia. Slot Mob conclusivo del progetto “Io non gioco, una scommessa vincente”. A cura del Presidio Stefano Saetta di Acqui Terme.

Domenica 19 marzo. Capanne di Marcarolo (AL). Sacrario dei Martiri della Benedicta. “I passi della memoria e dell’impegno”. Camminata sui sentieri della Resistenza, a cura di: Parco delle Capanne di Marcarolo, CAI di Novi Ligure, ISRAL e Libera Alessandria.

Lunedì 20 marzo. Alessandria. Cinema Alessandrino. Proiezione film per le scuole secondarie “Era d’Estate” di Fiorella Infascelli. Organizzata dalla rete di BILL (Biblioteca della Legalità) in collaborazione con Libera Alessandria

Martedì 21 marzo. A Locri, a Verbania e in 4000 luoghi in tutta Italia. XXII Giornata della memoria e dell’impegno per le vittime innocenti delle mafie.